Prestito dipendenti pubblici

La loro caratteristica principale, come si desume dal nome, consiste nell’importo ridotto di cui si può far richiesta, nella durata del rimborso che varia da un minimo di uno ad un massimo di quattro anni. Non bisogna presentare alcuna documentazione di spesa. Prestito dipendenti pubblici.

Prestiti per Lavoratori Dipendenti: tutte le.

.

Richiedi preventivoOltre ai finanziamenti tradizionali, erogati dalle banche o dalle finanziarie, esiste una valida alternativa: i prestiti inpdap.

Prestiti Dipendenti Privati: la Cessione del Quinto

. Il dipendente deve avere un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Non è possibile indicare i tassi di interesse che si applicano su questa tipologia di prestiti inpdap perchè vengono stabiliti dagli istituti convenzionati. Questo fondo viene finanziato con delle trattenute sullo stipendio o con le pensioni di coloro che hanno scelto di aderire in modo volontario, facendone richiesta compilando gli appositi moduli. Il prestito non può mai superare il quinto dello stipendio mensile netto o della pensione mensile netta. Gli istituti di credito o le banche mutuanti devono indicare chiaramente il. L’Inpdap finanzia i prestiti e mutui con un proprio fondo: la Gestione unitaria autonoma delle prestazioni creditizie e sociali.

Prestiti INPS ex INPDAP per dipendenti e …

.

Cessione del Quinto - Signor Prestito

. Prestito dipendenti pubblici. Il dipendente deve essere in servizio da almeno quattro anni. Prestito cambiario

Commenti