Prestiti, balzo in avanti per gli importi erogati

In termini di puntualità è la regione più virtuosa: quasi un’azienda su due nel territorio salda il proprio debito nei tempi concordati. Non siamo ancora a livelli patologici ma francamente non mi pare di vedere miglioramenti in arrivo a breve, anzi.

Prestiti alle famiglie in aumento - News |

. Una “vittoria” a mani basse, perché nella top ten delle province più puntuali si trovano ben sette territori lombardi, con Brescia, Bergamo, Sondrio e Lecco ad occupare i primi quattro posti in graduatoria. Tassi di puntualità simili alla Lombardia si riscontrano in tutte le regioni del Nord-Est, dall’Emilia Romagna al Veneto; dal Friuli-Venezia Giulia al Trentino-Alto Adige.

Prestiti, balzo in avanti per gli importi erogati. Questo è il dato fondamentale che viene fuori dal Monthly Outlook dell'Abi, l'associazione bancaria italiana. Potendo scegliere una platea di clienti, non c’è dubbio infatti che la preferenza delle aziende andrebbe senza esitazioni alla Lombardia.

Poste Italiane: il titolo prova un veloce balzo in avanti.

. Prestito cinisello. © Riproduzione riservata Balzo in avanti venerdì per Telecom Italia che supera una forte duplice resistenza. Prestiti, balzo in avanti per gli importi erogati. Restituzione prestito contratto orale prova. Se le complessità geograficamente crescono al Sud, in termini settoriali è il commercio al dettaglio ancora una volta l’area in maggiore difficoltà. Ad ogni modo, la gestione del credito e della cassa resta un tema a cui le aziende devono e dovranno continuare a dedicare la massima attenzione». Le lungaggini nel saldare i propri debiti rappresentano uno dei primi indicatori di difficoltà del sistema, anche se le medie in questo caso sono espressioni di ampie distanze nei comportamenti, sia sotto il profilo geografico che settoriale. Storicamente una minoranza, la pattuglia delle imprese puntuali nei pagamenti continua a ridursi tornando ai minimi da tre anni, dati che aggiungono un altro tassello al già ampio ventaglio di segnali negativi in arrivo dalla nostra economia

Commenti